Come scegliere un repellente per zanzare

Il repellente per zanzare è un prodotto efficace per scacciare via le fastidiose zanzare che vengono a importunare il tuo ambiente domestico ed è facile da usare. C’è ne sono di tanti tipi e ognuno risulta essere efficace per eliminarle prima che ti pungano la pelle. Come principio il repellente per zanzare ha lo stesso effetto sulle zanzare che un insetticida ha su zecche e pulci: ferma la loro attività neutralizzandole. Le zanzare sono attratte dall’uomo e succhiano il sangue umano, diffondendo malattie all’uomo e agli animali. Più sangue viene succhiato da una zanzara, maggiore è il rischio di infezione. In alcuni Paesi del mondo, la zanzare è portatrice di malattie pericolose come la malaria. Per fermare la diffusione della malaria e della febbre dengue nei paesi dove queste malattie sono state recentemente importate (e per scoraggiare le zanzare a produrre esse stesse tali malattie negli altri Paesi), l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Organizzazione delle Nazioni Unite usano repellenti per zanzare. Il repellente per zanzare deve contenere almeno un ingrediente che interferisce con le punture di zanzara: il picarcole.

Il picarcole è un derivato dell’olio dell’albero del tè ed è stato usato nei repellenti per insetti da decenni. L’EPA classifica l’olio dell’albero del tè come “un derivato ad ampio spettro”, capace cioè di molte destinazioni d’uso. Diversi repellenti per zanzare contenenti picarcole come ingredienti attivi primari si sono dimostrati sicuri ed efficaci. Recentemente, l’agenzia di protezione ambientale degli Stati Uniti ha annunciato di aver condotto uno studio che dimostra che i repellenti per zanzare contenenti picarcole sono efficaci quanto altri pesticidi comunemente usati per controllare le zanzare.

Alcuni degli altri ingredienti da cercare per fabbricare un buon repellente naturale è l’olio repellente per zanzare come l’eucalipto e il mentolo. Questi oli vegetali non interferiscono con le punture di zanzara, ma impediscono loro di crescere in piaghe che possono ospitare malattie. Altri ingredienti da cercare sono il rame e lo zinco. Lo zinco uccide le zanzare quando si nutrono del sangue di uomini e animali. Il rame funziona interrompendo il sistema nervoso delle zanzare, impedendo loro di deporre le uova, così come le dissuade dal mordere. È possibile acquistare prodotti che combinano molti di questi ingredienti in uno spray repellente per zanzare. È uno dei più facili da usare e non dovrai più preoccuparti di avere le fastidiose zanzare vicino alla tua pelle, pronte a succhiare il tuo sangue, perché la sostanza contenuta nello spray le annienterà prima che possano compiere la loro azione.

Se desideri approfondire l’argomento clicca sul sito rimediantizanzare.it con le ultime novità del momento.